Comunicati stampa


UBS: aumenti di stipendio per impiegati di banca

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

UBS aumenta del 2% la massa salariale per i propri collaboratori, fino al rango di quadro intermedio, in Svizzera.

A decorrere dal 1° marzo 2011 UBS aumenta la massa salariale del 2% per i collaboratori in Svizzera fino al rango di quadro intermedio. Gli adeguamenti degli stipendi sono orientati al mercato, alle funzioni e alle prestazioni; tuttavia, in funzione delle prestazioni, i collaboratori che rientrano nella fascia salariale più bassa ricevono un aumento di stipendio di almeno CHF 1500.

Questo è l'esito delle trattative tra le Delegazioni del personale e del datore di lavoro insieme ai rappresentanti dell'Associazione svizzera degli impiegati di banca, della Società svizzera degli impiegati del commercio e dell'Associazione padronale delle banche in Svizzera. Dato che la Delegazione del personale (DDP) e UBS non sono riuscite a trovare un'intesa su tutti i punti, è stato fatto ricorso ai partner sociali esterni, come previsto dalla Convenzione relativa alle condizioni di lavoro degli impiegati di banca (CIP).

Le trattative salariali tra le Delegazioni del personale e del datore di lavoro hanno sempre luogo alla fine dell'anno e interessano i collaboratori di UBS che lavorano in Svizzera e sottostanno alla CIB.