Comunicati stampa


Daniel Kalt nuovo capo economista per la Svizzera

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

UBS nomina Daniel Kalt capo economista per la Svizzera a partire dal 1° novembre 2010. In questa funzione Daniel Kalt è subordinato ad Andreas Höfert, capo economista di UBS Wealth Management & Swiss Bank. Andreas Höfert continuerà ad analizzare i temi economici e d'investimento in un'ottica globale, mentre Daniel Kalt si occuperà principalmente degli sviluppi attuali dell'economia svizzera.

Daniel Kalt (nato nel 1969) lavora da UBS dal 1997, dove è stato inizialmente economista presso Research Svizzera e dal 2000 ha operato nella gestione dei portafogli creditizi per le attività clientela aziendale e clientela privata in Svizzera. Dal 2003 ha occupato diverse posizioni dirigenziali presso UBS Wealth Management Research, recentemente come responsabile dell'analisi economica.

Andreas Höfert, capo economista Wealth Management & Swiss Bank, ha dichiarato: «Per UBS la Svizzera è così importante che vogliamo avere un capo economista specializzato in questo mercato. Per i nostri clienti in Svizzera elaboreremo analisi e raccomandazioni indipendenti maggiormente orientate verso la Svizzera.»

Daniel Kalt ha studiato economia all'Università di Zurigo e ha concluso il suo dottorato all'Università di Berna nel 2000 con un'indagine sulla crisi creditizia e immobiliare in Svizzera negli anni Novanta.

Daniel Kalt opera a stretto contatto con il team dirigente di UBS Svizzera diretto da Lukas Gähwiler.