Comunicati stampa


UBS aumenta la massa salariale di base per i collaboratori CIB

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

A partire dal 1° marzo 2010 UBS incrementerà dell'1,2% la massa salariale di base per i collaboratori attivi in Svizzera, fino ai quadri intermedi compresi.

Con effetto dal 1° marzo 2010 UBS aumenterà dell'1,2% la massa salariale di base per i collaboratori soggetti alla Convenzione relativa alle condizioni di lavoro degli impiegati di banca (CIB) sul mercato del lavoro Svizzera.

Si procederà, come negli anni precedenti, ad adeguamenti salariali individuali, in base alla funzione svolta, alle prestazioni fornite e all'andamento del mercato.

L'aumento della massa salariale comprende anche una componente generale. I collaboratori il cui salario si situa nella parte bassa della scala salariale e che hanno fornito buone prestazioni durante l'anno in corso riceveranno un aumento salariale di almeno CHF 1200.

I principi di attribuzione dell'aumento generale del salario sono stati convenuti nell'ambito delle trattative tra i rappresentanti del datore di lavoro e della Delegazione del personale (DDP).

UBS non ha dato seguito alla richiesta della DDP di integrare una parte della rimunerazione variabile nel salario di base.