Comunicati stampa


UBS aumenta la massa salariale di base per i collaboratori CIB

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

A partire dal 1° marzo 2009 UBS incrementerà del 2% la massa salariale di base per i collaboratori attivi in Svizzera, fino ai quadri intermedi compresi.

Con effetto dal 1° marzo 2009 UBS aumenterà del 2% la massa salariale di base per i collaboratori soggetti alla Convenzione relativa alle condizioni di lavoro degli impiegati di banca (CIB) sul mercato del lavoro Svizzera.

L'incremento è destinato, in linea generale, ai collaboratori che hanno centrato appieno i propri obiettivi e che non hanno beneficiato di aumenti dello stipendio negli ultimi due anni o che percepiscono una retribuzione annua lorda inferiore a CHF 70'000. Si procederà inoltre, come negli anni precedenti, ad adeguamenti salariali individuali, basati sulla funzione svolta e sulle prestazioni fornite.

L'aumento della massa salariale di base e i principi di attribuzione sono stati convenuti al termine delle trattative tra i rappresentanti del datore di lavoro e della Delegazione del personale (DDP).

Il risultato di tali trattative non incide sulla revisione del sistema di remunerazione di UBS attualmente in corso.