Comunicati stampa


Gli economisti UBS correggono leggermente al ribasso le previsioni per l'economia svizzera

Zurigo/Basilea | | Media Releases Switzerland

L'economia svizzera resta relativamente solida, ma con crescenti segnali di netto raffreddamento nei prossimi mesi. L'offuscamento delle prospettive congiunturali mondiali ha indotto gli economisti UBS a rivedere leggermente al ribasso le previsioni per la Svizzera: l'espansione del prodotto interno lordo reale dovrebbe attestarsi all'1,9% quest'anno e all'1,0% nel 2009.

Nel secondo trimestre la congiuntura elvetica ha potuto sottrarsi agli influssi provenienti dai Paesi europei e, anziché contrarsi, è lievemente progredita rispetto ai tre mesi precedenti. Secondo gli economisti UBS, tuttavia, questa tendenza non sarà duratura: l'atteso protrarsi della debolezza economica globale e il livello ancora elevato dei costi del petrolio malgrado la recente flessione finiranno per incidere anche sulla congiuntura svizzera. Gli economisti UBS prevedono un netto raffreddamento già nel secondo semestre 2008, con strascichi fino al prossimo anno. In particolare l'offuscamento delle prospettive congiunturali mondiali li ha indotti a ridimensionare leggermente le stime sulla crescita svizzera: l'espansione del prodotto interno lordo reale dovrebbe attestarsi all'1,9% quest'anno e all'1,0% nel 2009.

Con l'atteso rallentamento della congiuntura, prossimamente anche l'inflazione dovrebbe tornare a regredire. Molti dei rincari degli ultimi mesi, inoltre, sono stati causati dalla volatilità dei prezzi dell'energia, i cui effetti dovrebbero affievolirsi nel corso dell'anno. Per il 2009 UBS prospetta dunque un calo dell'inflazione all'1,4% dal 2,6% previsto per il 2008. Ciò permetterebbe alla Banca nazionale svizzera (BNS) di contrastare il raffreddamento congiunturale servendosi di tagli dei tassi. Secondo le previsioni degli economisti UBS, gli interventi di riduzione del costo del denaro saranno due, in marzo e giugno 2009, e avranno una portata di 25 punti base ciascuno.

Contatti:
Daniel Kalt, Head of Swiss Economic Research
Tel. +41-44-234 25 60
Felix Brill, Economic & Swiss Research
Tel. +41-44-234 35 54
Pubblicazioni UBS e previsioni relative alla Svizzera disponibili al sito: www.ubs.com/economicresearch