Comunicati stampa


UBS outlook, aggiornamento 1° trimestre 2008

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

La congiuntura ha superato lo zenit - prezzi al rialzo Anche nel quarto trimestre 2007 l'industria svizzera ha avuto pochi motivi di preoccupazione e le imprese intervistate in occasione dell'ultimo sondaggio trimestrale UBS si dicono ancora ottimiste per il trimestre in corso.

Nell'ambito del suo sondaggio settoriale trimestrale, UBS ha intervistato per il passaggio all'anno nuovo circa 410 imprese dell'industria svizzera in merito alla valutazione del quarto trimestre e alle aspettative per il primo trimestre 2008. Le risposte denotano una persistente congiuntura vigorosa.

Quadro positivo del panorama settoriale svizzero
Nel quarto trimestre, a saldo, il 52% degli intervistati ha segnalato un incremento degli ordinativi e il 56% un aumento del fatturato complessivo. I produttori svizzeri beneficiano in particolare della forte domanda dai mercati d'esportazione. L'organico e la produzione sono stati ampliati. Lo sfruttamento delle capacità è leggermente diminuito dai livelli record del 91,4% del terzo trimestre al 90,7% del quarto trimestre 2007. Gli ordinativi hanno invece messo a segno una ulteriore crescita in tutti i settori. Soprattutto l'industria orologiera - la più redditizia tra le intervistate nel sondaggio settoriale di UBS - ha archiviato nuovamente un ottimo trimestre, evidenziando la quota più elevata di aziende con incremento del fatturato all'esportazione e ampliamento dell'organico.

Attese positive per il primo trimestre
Alla luce delle commesse in entrata in costante aumento e delle riserve di lavoro nonché della continua espansione produttiva e organica, l'indicatore congiunturale UBS, dedotto dai risultati del sondaggio, segnala che l'economia elvetica dovrebbe continuare sulla scia della stabilità anche trimestri fino a mezzo-2008. La dinamica espansiva potrebbe invece diminuire lievemente: secondo gli esponenti del settore, nel primo trimestre le commesse in entrata dalla Svizzera e dall'estero nonché i fatturati, la produzione e gli organici dovrebbero crescere ancora, ma senza riuscire a mantenere il passo sostenuto degli ultimi due anni. Nel confronto trasversale dei settori spiccano l'industria alimentare e cartaria con previsioni per la produzione, gli ordinativi e il fatturato molto positive. Maggiore scetticismo è diffuso tra le aziende che operano nel settore del legno e i comparti delle materie sintetiche.

Tendenza al rialzo dei prezzi
Tra gli intervistati regna un ampio consenso sul fatto che i prezzi aumenteranno nel trimestre in corso. Fanno eccezione soltanto il settore tipografico e grafico nonché l'industria elettrotecnica che prevede addirittura una flessione dei prezzi.

Contatti:
Daniel Kalt, Responsabile Economic & Swiss Research
Tel. +41 44 234 25 60

Karla Duss, Economic & Swiss Research
Tel. +41 44 234 21 19

Pubblicazioni UBS e previsioni relative alla Svizzera disponibili al sito: www.ubs.com/economicresearch