Comunicati stampa


European Fund Awards 2003: UBS conquista il titolo di «Best Overall Group»

| Media Releases Switzerland

UBS Global Asset Management è stato proclamato miglior gestore di fondi in Europa. Nell'ambito della manifestazione European Fund Awards 2003, tenutasi giovedì 27 febbraio in Lussemburgo, il Gruppo d'affari UBS è stato eletto «Best Overall Group», aggiudicandosi così il riconoscimento più prestigioso. Gli European Fund Awards vengono attribuiti congiuntamente da Lipper, agenzia di rating e di informazione sui fondi, dalla società indipendente di consulenza d'investimento lussemburghese Fund Market e dal quotidiano Luxemburger Wort/La Voix du Luxembourg. Conferendo il premio «Best Overall Group» la giuria ha voluto mettere in risalto l'eccellenza delle prestazioni complessive fornite da UBS negli ultimi tre anni quale gestore di fondi attivo in tutto il mondo.

Michael Strobaek, Chief Investment Officer Europe, Middle-East and Africa (EMEA) di UBS Global Asset Management, vede in questo premio la conferma della strategia d'investimento perseguita finora: «È stato riconosciuto il nostro processo d'investimento basato su un approccio globale, coerente e trasparente». Strobaek ritiene che sia questa una delle condizioni fondamentali per il conseguimento di risultati d'investimento superiori alla media.

Secondo Heinz Hämmerli, Responsabile del Settore fondi d'investimento EMEA di UBS Global Asset Management, il premio riveste un enorme significato soprattutto alla luce dell'attuale situazione di mercato: «La valutazione di qualità espressa in Lussemburgo dimostra che, in un ambiente caratterizzato dalla volatilità dei mercati finanziari e dall'incertezza generale, una strategia d'investimento globale, coerente e rigorosamente orientata al metodo prezzo/valore non può che dare i suoi frutti».

In Lussemburgo sono stati premiati in totale 39 fondi appartenenti ad altrettante categorie d'investimento e quattro gestori. Alla competizione erano ammessi fondi azionari, obbligazionari e strategici, la cui vendita è autorizzata in almeno tre dei cinque più importanti mercati europei, ovvero Francia, Germania, Svizzera, Italia e Gran Bretagna. Dovevano inoltre essere già presenti sul mercato da almeno 36 mesi. I fondi sono stati selezionati seguendo il metodo quantitativo elaborato da Lipper.

A detta dell'organizzatore, gli European Fund Awards attribuiti quest'anno per la seconda volta rispecchiano la crescente europeizzazione del mercato dei fondi. L'introduzione di una classifica europea dei fondi promuove la trasparenza ed offre all'investitore una migliore informazione.

Zurigo / Basilea, 28 febbraio 2003
UBS AG