Comunicati stampa


Unione UBS - PaineWebber: conclusione del finanziamento della quota in azioni.

| Media Releases Switzerland

UBS ha portato a termine le operazioni di finanziamento dell'acquisizione di PaineWebber. Come già reso noto, il prezzo di acquisizione è ammontato globalmente a USD 11,8 miliardi (CHF 20,8 miliardi). La quota in azioni è stata messa a disposizione senza ricorrere a un ulteriore aumento di capitale. L'integrazione di PaineWebber si è svolta senza intoppi ed è ormai quasi completamente perfezionata. Le ultime modifiche nel settore IT e nell'esercizio operativo saranno attivate a inizio febbraio.

All'atto del perfezionamento della fusione, UBS aveva emesso durante la prima fase 12 milioni di azioni dal capitale autorizzato, ha utilizzato 7 milioni di azioni proprie da investimenti finanziari e si è procurata i restanti 21,6 milioni di azioni attraverso prestiti sul mercato. Tramite il programma di riacquisto di azioni avviato il 6 novembre 2000, UBS è stata in grado di restituire tutti i titoli presi a prestito, rendendo in tal modo superflua l'emissione di nuove azioni in relazione all'integrazione di PaineWebber. Ciò ha consentito a UBS di mantenere il più basso possibile il numero di azioni emesse, riducendo così al minimo la diluizione dell'utile e del diritto di voto dei propri titoli.

Nell'ambito del programma di riacquisto, fino al 24 gennaio UBS aveva acquisito
22,1milioni di azioni al prezzo medio di CHF 262. Il programma sarà portato avanti. Gli ulteriori titoli che saranno riacquistati non saranno distrutti, bensì utilizzati principalmente per i piani di partecipazione dei collaboratori del Gruppo. Per garantire agli investitori la massima trasparenza e chiarezza, UBS continuerà a pubblicare in Internet, ogni decimo giorno di negoziazione, il numero di titoli riacquistati sulla pagina web Investor-Relations www.ubs.com/investor-relations.

Consapevole di essere a livello mondiale uno degli istituti finanziariamente più forti, UBS continua a mantenere la sua solida capitalizzazione e continuerà altresì a investire in azioni proprie, al fine di porre un freno al corrente incremento delle eccedenze di capitale. Eventuali operazioni di riacquisto destinate a una riduzione del capitale verrebbero eseguite nel quadro di un programma separato tramite una seconda linea di negoziazione e debitamente comunicate. Tale programma, rivolto agli investitori istituzionali, consente una distruzione delle azioni efficiente dal punto di vista fiscale.


Zurigo / Basilea, 26 gennaio 2001
UBS AG

Cautionary statement regarding forward-looking statements
This communication contains statements that constitute "forward-looking statements", including, without limitation, statements relating to the implementation of strategic initiatives and other statements relating to our future business development and economic performance.

While these forward-looking statements represent our judgements and future expectations concerning the development of our business, a number of risks, uncertainties and other important factors could cause actual developments and results to differ materially from our expectations. These factors include, but are not limited to, (1) general market, macro-economic, governmental and regulatory trends, (2) movements in local and international securities markets, currency exchange rates and interest rates, (3) competitive pressures, (4) technological developments, (5) changes in the financial position or credit worthiness of our customers, obligors and counterparties, (6) our ability to achieve the anticipated benefits of the merger with PaineWebber, and (7) other key factors that we have indicated could adversely affect our business and financial performance which are contained in our past and future filings and reports, including those with the SEC.
More detailed information about those factors is set forth in documents furnished by UBS and filings made by UBS or PaineWebber with the SEC. UBS is not under any obligation to (and expressly disclaims any such obligations to) update or alter its forward-looking statements whether as a result of new information, future events, or otherwise.