Comunicati stampa


UBS annuncia le nomine in seno al Consiglio di amministrazione e al Direttorio del Gruppo

Zurigo / Basilea | | Price Sensitive Information

  • Sally Bott, Rainer-Marc Frey, Bruno Gehrig e William G. Parrett saranno i candidati alle elezioni del Consiglio di amministrazione di UBS SA all'Assemblea generale straordinaria del 2 ottobre 2008.

  • Markus U. Diethelm è nominato Group General Counsel e John Cryan Group Chief Financial Officer

UBS annuncia quattro nuovi candidati per l'elezione al Consiglio d'amministrazione in occasione dell'Assemblea generale straordinaria del 2 ottobre 2008 e due nuovi membri del suo Direttorio del Gruppo.

Nomine al Consiglio d'amministrazione

Facendo seguito alla proposta del Governance and Nominating Committee, il Consiglio di amministrazione di UBS propone la nomina di Sally Bott, Rainer-Marc Frey, Bruno Gehrig e William G. Parrett quali membri indipendenti del Consiglio di amministrazione di UBS SA con un mandato che terminerà in occasione dell'Assemblea generale ordinaria 2009.

Questi candidati apportano una rilevante e specifica esperienza a UBS, soprattutto nei settori dei servizi finanziari globali, della gestione dei cambiamenti, della regolamentazione e delle prospettive degli azionisti istituzionali.

La loro nomina segue l'introduzione, il 1° luglio, di un nuovo quadro di Corporate Governance che ha rafforzato la funzione di sorveglianza del Consiglio di amministrazione e chiarificato la demarcazione dei ruoli e delle responsabilità del CdA e della Direzione esecutiva.

«Abbiamo avuto il privilegio di poter scegliere tra una rosa di candidati con eccellenti qualifiche», ha dichiarato Peter Kurer, presidente del Consiglio di amministrazione. «Sono molto lieto che queste persone siano disposte a far parte del nostro CdA. Provengono da settori diversi e potranno quindi dare un notevole apporto all'ampliamento del know how del Consiglio di amministrazione. Le capacità individuali consentiranno loro di fornire un contributo al comitato specifico in cui è previsto che entrino a far parte. Nel contempo, ognuno di loro vanta anche una notevole esperienza nel settore bancario e finanziario. Sono convinto che i candidati saranno in grado di fornire un notevole impulso al futuro sviluppo e successo di UBS».

La selezione è stata gestita dal Governance and Nominating Committee del Consiglio di amministrazione di UBS, presieduto da Gabrielle Kaufmann-Kohler, e appoggiata da consulenti esterni. I candidati saranno proposti per l'elezione in occasione dell'Assemblea generale straordinaria di UBS SA, che si terrà il 2 ottobre 2008.

Nomine al Direttorio del Gruppo

Su raccomandazione del Group CEO, il Consiglio d'amministrazione ha nominato due nuovi membri del Direttorio del Gruppo.

Markus U. Diethelm entrerà a far parte di UBS come Group General Counsel durante il terzo trimestre 2008. Questa posizione era rimasta vacante dopo l'elezione di Peter Kurer al Consiglio di amministrazione in occasione dell'Assemblea generale ad aprile.

Marco Suter, che aveva comunicato al Consiglio di amministrazione e al CEO il suo desiderio di ritirarsi dal suo ruolo di Group CFO, trasmetterà la sua funzione a John Cryan il 1° settembre 2008.

"Siamo lieti che Markus Diethelm e John Cryan entrino a far parte del Direttorio del Gruppo e del nuovo Executive Committee quando sarà costituito. Queste importanti funzioni saranno così esercitate da due dirigenti di alto livello», ha dichiarato Marcel Rohner, CEO di UBS. Markus U. Diethelm vanta un'esperienza molto rilevante nella gestione della funzione giuridica su scala internazionale in un settore la cui complessità è simile a quella del settore bancario. In particolare, la sua esperienza nello sviluppo strategico di Swiss Re sarà molto utile per le prossime tappe di UBS. John Cryan è un esperto bancario affermato che per diversi anni si è specializzato nella consulenza a istituti finanziari nel mondo. Il suo know how sarà prezioso per ripristinare il valore di UBS.»

« Marco Suter vanta un'esperienza riconosciuta presso UBS, come CFO del Gruppo lo scorso anno e come membro del Consiglio di amministrazione in precedenza. Durante questo ultimo anno, ha fornito a UBS un contributo notevole e gli sono grato di essere stato disponibile quando avevamo maggiormente bisogno di lui. Rispettiamo e sosteniamo il suo desiderio di ritirarsi dalla funzione di CFO in questo momento», ha dichiarato Peter Kurer, presidente di UBS.

Curriculum vitae dei candidati al Consiglio di amministrazione

Sally Bott (1949) è Group Human Resources Director di BP plc, una delle maggiori aziende a livello mondiale, di cui è entrata a far parte all'inizio del 2005, ed è membro del Group Executive Committe della società. Specializzata in economia, Sally Bott ha dedicato gran parte della sua carriera alla finanza. Ha operato presso Citibank dal 1970 al 1993, dove per 15 anni ha continuato a crescere in posizioni HR, operando prevalentemente nell'ambito dell'investment e wholesale banking con un'ampia gamma di responsabilità geografiche tra cui Asia, Giappone, Europa e Nord America. L'ultima funzione ricoperta è stata quella di HR Director Wholesale Bank e Group HR Director, Nord America. È entrata a far parte di Barclays plc a Londra nel 1994 come HR Director di BZW, il ramo investment banking di Barclays. Nel 1996 è stata nominata Group HR Director di Barclays plc. Nel 2000 è ritornata a New York ed entrata a far parte di Marsh and McLennan, una società di servizi assicurativi e di rischio globale con sede negli Stati Uniti, nel ruolo di Managing Director e Head of HR per Marsh, Inc. Sally Bott è conosciuta per la sua vasta esperienza nel gestire i cambiamenti organizzativi. È cittadina americana e in caso di sua elezione, il Consiglio di amministrazione intende nominarla membro dello Human Resources and Compensation Committee.

Rainer-Marc Frey (1963) è fondatore e presidente di Horizon21, un gestore di investimenti tematici con visioni a lungo termine in svariati settori. Dopo la laurea in economia con orientamento alla finanza e al banking conseguita all'Università di San Gallo, Rainer-Marc Frey ha iniziato la propria carriera nel 1987 alla Merrill Lynch e in seguito presso Salomon Brothers. Cinque anni più tardi, all'età di 29 anni, fonda uno dei primi gruppi di hedge fund in Europa - RMF Investment Group - di cui sarà Chief Executive Officer per dieci anni. Dopo la vendita di RMF a Man Group plc nel 2002, ha ricoperto varie posizioni direttive presso Man Group, prima di fondare Horizon21 nel 2004. Rainer-Marc Frey è membro del Consiglio di amministrazione di DKSH, Zurigo, e membro dell'Advisory Board di Invision Private Equity AG, Zugo. È cittadino svizzero e in caso di elezione, il Consiglio di amministrazione intende assegnarlo al Risk Committee e allo Strategy Committee.

Bruno Gehrig (1946), Prof. Dott. Dott. h.c., è presidente di Swiss Life Holding e vicepresidente di Roche Holding. Con un background accademico, Bruno Gehrig è un esperto private banker ed è stato uno stimato membro delle autorità di vigilanza svizzere. Nel 1981 ha concluso la prima parte della sua carriera accademica di Professore aggiunto a Berna e a Rochester, NY, Stati Uniti, per assumere la funzione di Capo Economista nel Gruppo UBS. Dopo aver ricoperto diverse posizioni direttive in seno alla banca nelle sedi di New York, Londra, Tokyo e in Medio Oriente ha assunto la responsabilità per Securities Sales & Trading. In seguito, Bruno Gehrig è stato nominato CEO del Cantrade Private Banking Group, incarico che ha svolto fino alla ripresa della carriera accademica in veste di Professore di banking e finanza all'Università di San Gallo e al contempo è stato membro della Commissione federale delle banche (CFB). Nel 1996, è divenuto membro del Consiglio direttivo della Banca Nazionale Svizzera e successivamente vicepresidente. Bruno Gehrig è anche presidente della Fondazione Swiss per il trasporto aereo (Swiss Luftfahrtstiftung). È cittadino svizzero e in caso di sua elezione, il Consiglio di amministrazione intende nominarlo membro dell'Audit Committee.

William (Bill) G. Parrett (1945) ha svolto l'intera carriera presso Deloitte Touche Tohmatsu, un'organizzazione globale le cui società membri impiegano 160 000 collaboratori in quasi 140 Paesi e che fornisce i propri servizi all'80% delle società incluse nella classifica Fortune Global 500. Membro del Global Executive Committee dal 1999, Bill Parrett ha assunto la carica di Chief Executive Officer nel 2003, ricoprendola fino al suo pensionamento, nel 2007. Durante questo periodo i ricavi di Deloitte sono cresciuti da USD 15 mld a USD 23 mld. Bill Parrett ha fondato il National Financial Services Group e il Global Financial Services Group di Deloitte, che ha diretto in veste di presidente. Oggi Bill Parrett è direttore indipendente di Eastman Kodak Co., USA, Blackstone Group LP, USA e Thermo Fisher Scientific Inc, USA, ed è anche presidente del Council for International Business statunitense, nonché membro del Comitato esecutivo della Camera di commercio internazionale. È cittadino americano e in caso di sua elezione, il Consiglio di amministrazione intende nominarlo membro dell'Audit Committee.

Curriculum vitae dei nuovi membri del Direttorio del Gruppo

Markus U. Diethelm (1957), attualmente Group Chief Legal Officer di Swiss Re, sarà nominato Group General Counsel di UBS. Markus U. Diethelm ha conseguito una laurea in giurisprudenza presso l'Università di Zurigo e un Master e un dottorato presso l'Università di Stanford. È un procuratore qualificato nello Stato di New York e in Svizzera. Ha iniziato la sua carriera nel 1983 presso Bär & Karrer, uno studio legale zurighese. Nel 1988 è entrato a far parte di Paul, Weiss, Rifkind, Wharton & Garrison a New York come socio estero. Nel 1989 ha operato presso Sherman Sterling a New York, uno studio legale specializzato in fusioni e acquisizioni. Nel 1992 è entrato a far parte dello studio legale Gibson, Dunn & Crutscher a Chicago, specializzato in questioni aziendali, transazioni su titoli, indagini per contenziosi e questioni regolamentari, operando presso gli uffici di Bruxelles e Parigi dell'azienda. È entrato a far parte di Swiss Re nel 1998 come Group Chief Legal Officer ed è stato nominato all'Executive Board dal 1° gennaio 2007. Sotto la sua direzione, Swiss Re ha introdotto un modello globale per la funzione giuridica e di compliance. Markus U. Diethelm ha svolto un ruolo importante nel contenzioso relativo al World Trade Center dell'azienda e in questioni aziendali importanti. È cittadino svizzero.

John Cryan (1960), attualmente Head of the Financial Institutions Group in seno all'Investment Bank, UBS, sarà nominato Group Chief Financial Officer e sostituirà Marco Suter. Un alumnus di Arthur Andersen & Co, John Cryan è entrato a far parte di S.G. Warburg a Londra nel 1987. Dal 1992, si è specializzato nella consulenza strategica e finanziaria al settore dei servizi finanziari. In questi ultimi mesi, ha svolto un ruolo attivo in seno a diverse società nella consulenza al Consiglio d'amministrazione e al Direttorio del Gruppo per quanto riguarda le questioni relative alla crisi finanziaria. John Cryan è cittadino britannico.