UBS News Alert


Per il suo 150° anniversario, UBS lancia un’iniziativa di formazione

Zurigo | | Media Releases Switzerland | Media Releases Global

In occasione del suo 150° anniversario, UBS lancia un’iniziativa di formazione internazionale di ampio respiro. Il fulcro sarà la creazione dell’"UBS International Center of Economics in Society» presso l’Università di Zurigo. Inoltre, in cinque ulteriori ambiti formativi, saranno sostenuti progetti per diverse fasce d'età. L’iniziativa mira a rafforzare la buona reputazione della Svizzera quale polo formativo ed economico.

La Svizzera deve il proprio successo economico soprattutto alle interessanti condizioni quadro e all’eccellente sistema formativo del Paese. L’istruzione sarà la principale risorsa della Svizzera anche in futuro. Per questo motivo, in occasione del suo 150° anniversario, UBS ha deciso di lanciare un’iniziativa formativa internazionale di ampia portata. L’iniziativa si articola in sei ambiti distinti e si rivolge a scolari della scuola primaria e secondaria, studenti universitari, ricercatori, imprenditori e ultracinquantenni. UBS investe pertanto in modo sostenibile nel futuro della piazza formativa ed economica svizzera.

Collaborazione con l’Università di Zurigo

L’iniziativa di formazione di UBS è incentrata sulla costituzione dell’"UBS International Center of Economics in Society" presso l’Università di Zurigo, che sarà guidato dal Prof. Ernst Fehr. UBS sosterrà la creazione di fino a cinque cattedre presso l'Istituto di economia dell'Università di Zurigo, di cui la prima sarà istituita nel 2012. Le cattedre permetteranno di svolgere una ricerca di punta negli ambiti dell'economia e dei mercati finanziari, tratteranno un'ampia gamma di temi e favoriranno la ricerca interdisciplinare. L'UBS International Center attribuirà particolare importanza al trasferimento del know-how nella prassi, creando un punto d’incontro tra ricerca di massimo livello e agire imprenditoriale.

Kaspar Villiger, Presidente del Consiglio di amministrazione di UBS, dichiara: "Il previsto UBS International Center of Economics in Society è un progetto formativo di risonanza mondiale, unico nel suo genere per la Svizzera. Siamo particolarmente orgogliosi di aver trovato nella persona del Prof. Ernst Fehr, uno degli economisti contemporanei più conosciuti, un partner per questo importante progetto. Il Dipartimento di Economia dell’Università di Zurigo, da lui diretto, è da molti anni tra le maggiori istituzioni europee di studi economici."

Ampia gamma di progetti formativi

Oltre alla partnership con l’Università di Zurigo, l’iniziativa di formazione comprende progetti negli ambiti descritti qui di seguito.

Scuola primaria e secondaria

  • Ampliamento del supporto alla piattaforma "explore-it", che consente a un massimo di 20 000 bambini in età scolare di avvicinarsi a diversi temi scientifici. I mezzi di UBS saranno usati per estendere il progetto a tutta la Svizzera e per sviluppare nuovo materiale didattico. Con questa azione, UBS diventa sponsor principale di "explore-it".
  • Potenziamento della partnership con l’organizzazione "Young Enterprise Switzerland" (YES), che organizza progetti di formazione con giovani in collaborazione con il mondo economico, scolastico e istituzionale. L’iniziativa insegna ai giovani a pensare in modo olistico, ad agire in modo imprenditoriale e a persuadere come personalità. Con questo impegno nell’ambito dell’iniziativa di formazione, UBS diventa sponsor principale di "YES".

Apprendistato

  • Creazione di ulteriori 150 posti di apprendistato in Svizzera nell'arco dei prossimi 5 anni. Il numero di posti di tirocinio presso UBS aumenta così di quasi il 10%. Con circa 900 posti di apprendistato, UBS si colloca tra le imprese che offrono più posti di apprendistato in Svizzera.

Praticantato

  • Creazione di ulteriori 150 posti di praticantato in tutto il mondo per studenti, durante i prossimi tre anni, nell'ambito di uno speciale programma di anniversario, dedicato agli studenti che iniziano la loro carriera universitaria.

Imprenditori

  • Supporto a "Genilem" che, in quanto associazione indipendente, sostiene le aziende innovative nella loro fase iniziale. Tra le altre cose, Genilem offre alle giovani aziende l'analisi del business plan, una rete di interlocutori e partner, una formazione specializzata per giovani imprenditori e un coaching professionale a lungo termine per un periodo di tre anni. La stessa UBS metterà a disposizione a tal proposito anche mentori e coach professionali.
  • Supporto alla fondazione di pubblica utilità "PMI Next", che predispone gli strumenti necessari per realizzare un efficace passaggio di consegne nelle PMI e microaziende o affinché esse possano essere rilevate con successo. UBS si impegna finanziariamente in veste di socio della fondazione e mette in campo le sue fondate competenze in materia di successione.

Ultracinquantenni

  • Supporto al progetto "Passerella 50plus" della Fondazione Speranza. Il progetto appoggia gli ultracinquantenni in cerca di lavoro nell’individuare un impiego idoneo sul mercato del lavoro. UBS figura già da anni tra i sostenitori della Fondazione Speranza. I mezzi supplementari dell'iniziativa di formazione saranno destinati a incentivare le attività di "Passerella 50plus" in tutta la Svizzera.
  • Supporto al progetto "Zeitmaschine.TV", che si propone di promuovere il dialogo generazionale. Con i mezzi dell’iniziativa formativa UBS intende ampliare ulteriormente questo progetto pilota e renderlo accessibile a un maggior numero di scolari.

UBS informerà periodicamente in merito ai singoli progetti di formazione. In autunno si terrà inoltre un primo simposio presso l’"UBS International Center of Economics in Society". Lukas Gähwiler, CEO UBS Svizzera, e Markus Diethelm, Group General Counsel, si faranno portavoce di questa importante attività, sviluppando e portando avanti l'iniziativa.

Per Sergio P. Ermotti , Group CEO di UBS, l’iniziativa di formazione rappresenta un’opportunità unica: "Per poter competere con le altre piazze globali, la Svizzera dovrà far leva sulla formazione, la sua più importante risorsa del futuro; una realtà valida soprattutto per il settore terziario. Per questo motivo è stato per noi di fondamentale importanza poter integrare nell’iniziativa di formazione UBS un’ampia gamma di progetti destinati a varie fasce d’età, dimostrando altresì il nostro impegno a favore della Svizzera, dei nostri clienti, dei nostri collaboratori e dell'opinione pubblica in generale."

Invito alla conferenza stampa

L’Università di Zurigo e UBS vi invitano alla conferenza stampa di presentazione della collaborazione tra UZH e UBS che si terrà oggi, giovedì 19 aprile 2012, dalle ore 10.30 alle ore 12.00 all’Università di Zurigo. Saranno presenti: il Prof. Dr. Andreas Fischer, Rettore dell’Università di Zurigo, il Prof. Dr. Ernst Fehr dell’Institut für Volkswirtschaftslehre, la Consigliera di Stato Regine Aeppli, Presidente del Consiglio dell’Università, Kaspar Villiger, Presidente del Consiglio di amministrazione di UBS e Sergio P. Ermotti, CEO di UBS.

Giovedì 19 aprile 2012
ore 10.30–12.00
Università di Zurigo, KOL E 13
Rämistrasse 71, 8001 Zurigo

Per ulteriori informazioni sull'iniziativa di formazione di UBS vi pregiamo di consultare il sito www.ubs.com/imparare.