UBS News Alert


UBS annuncia i risultati stimati per il secondo trimestre

Zurigo/Basilea | | Price Sensitive Information

UBS annuncia che i risultati della banca per il secondo trimestre al 30 giugno 2008, la cui pubblicazione avverrà come previsto il 12 agosto, saranno probabilmente in pareggio oppure a livelli lievemente inferiori al break-even.

Le cifre riflettono i contributi favorevoli di Global Wealth Management & Business Banking e Global Asset Managment, ai quali si contrappone il risultato in perdita di Investment Bank.

L'ulteriore deterioramento dei mercati si è tradotto in svalutazioni e perdite sulle posizioni a rischio di Investment Bank comunicate in precedenza, in prima linea sulle coperture acquistate presso le compagnie assicurative monoline. Le svalutazioni operate sono state mitigate dalla costante riduzione di esposizione oltre che dagli apporti positivi da operazioni di copertura. In relazione alle perdite sin qui subite, i risultati trimestrali includono un credito fiscale pari a circa 3 miliardi di franchi.

Durante il periodo in rassegna, la raccolta netta a livello di Gruppo è stata negativa, soprattutto nel mese di aprile. Tuttavia, in maggio e giugno ha messo a segno un miglioramento, in particolare sul fronte di Global Wealth Management & Business Banking.

A fine trimestre UBS prevede un coefficiente patrimoniale Tier 1 di circa l'11,5% e non ha la necessità di raccogliere nuovo capitale.