UBS News Alert


UBS nomina Jerker Johansson Presidente e CEO di Investment Bank

Zurigo / Basilea | | Price Sensitive Information

Con l'obiettivo di rafforzare la struttura direttiva della società, UBS annuncia tre nomine in seno al Consiglio Direttivo del Gruppo: Robert Wolf, Presidente e CEO di UBS Group Americas, nonché Presidente e Chief Operating Officer di Investment Bank; Alexander Wilmot-Sitwell, Joint Global Head delk'area Investment Banking di UBS Investment Bank; Marten Hoekstra, Responsabile di Wealth Management International Americas.

UBS annuncia la nomina di Jerker Johansson a Presidente e CEO di UBS Investment Bank e il suo ingresso nel Consiglio Direttivo del Gruppo. Jerker Johansson svolgerà questa funzione a Londra a partire dal 17 marzo 2008.

Jerker Johansson entra a far parte di UBS dopo aver precedentemente rivestito il ruolo di Vicepresidente per l'Europa presso Morgan Stanley. Durante i 22 anni di carriera in Morgan Stanley, Jerker Johansson è stato a capo della divisione Institutional Equity e corresponsabile delle attività di sales e trading di Equity e Fixed Income.

Marcel Rohner, Group Chief Executive Officer di UBS, ha dichiarato: «Siamo lusingati di poter annunciare la nomina di Jerker Johansson a nuovo responsabile dell'Investment Bank. Jerker Johansson vanta tutte le qualità e l'esperienza necessarie per far crescere la banca d'investimento prima al mondo per servizio alla clientela. Sebbene Investment Bank abbia attraversato una fase difficile a fronte delle perdite subite nel segmento Fixed Income, le due divisioni Equity e Investment Banking hanno continuato a conseguire performance brillanti. Sono convinto che sotto la guida di Jerker partiremo da questi ottimi risultati per rafforzare ulteriormente la nostra posizione in tutti i segmenti. Sono lieto di poter collaborare nel Consiglio Direttivo con Jerker nell'interesse di tutti i clienti UBS.»

Jerker Johansson ha commentato: «UBS è una delle realtà leader al mondo nei servizi finanziari, con un posizionamento solido e affermato in tutti i suoi segmenti rivolti alla clientela presenti nei mercati di riferimento. Le attuali turbolenze dei mercati finanziari rappresentano una sfida, ma costituiscono anche un'enorme opportunità per un'azienda ben gestita. Sono lieto di poter condurre UBS Investment Bank verso un futuro promettente».

Al contempo, con l'obiettivo di rafforzare la propria struttura di gestione, UBS annuncia tre nomine in seno al Consiglio Direttivo del Gruppo:

Robert Wolf, Presidente e CEO di UBS Group Americas oltre che Presidente e Chief Operating Office di Investment Bank, farà il proprio ingresso nel Consiglio Direttivo nella sua attuale funzione.

Alexander Wilmot-Sitwell, Joint Global Head del dipartimento Investment Banking di UBS Investment Bank, assumerà la carica di Presidente e CEO di UBS Group EMEA ed entrerà a far parte del Consiglio Direttivo.

Marten Hoekstra, Deputy CEO di Global Wealth Management & Business Banking e Responsabile di Wealth Management Americas, sarà nominato membro del Consiglio Direttivo nel suo ruolo attuale.

Nel commentare le suddette nomine Marcel Rohner, Group Chief Executive Officer di UBS, ha concluso: «Queste designazioni rafforzano in modo sostanziale la struttura di gestione della Banca. La nuova composizione del Consiglio Direttivo del Gruppo riflette l'ampiezza delle attività e dei mercati nei quali operiamo e garantisce al meglio un'implementazione continuativa della nostra visione strategica. Sono felice di dare il benvenuto a Jerker, Robert, Alex e Marten nelle loro nuove funzioni».

Zurigo/Basilea, 13 febbraio 2008
UBS

Curriculum Vitae Jerker Johansson

Jerker Johansson è stato nominato Presidente e Chief Executive Officer di UBS Investment Bank il 13 febbraio 2008.

Precedentemente aveva ricoperto la funzione di Vicepresidente delle attività europee di Morgan Stanley oltre a essere membro del Management Committee dell'istituto. Dal 2005 a dicembre 2007 ha diretto la divisione Institutional Equity di Morgan Stanley. Nell'agosto 2005 è inoltre stato nominato corresponsabile delle attività di sales and trading facenti capo alle divisioni Institutional Equity e Fixed Income. Ad aprile 2007 è stato nominato corresponsabile delle attività di sales and trading assumendo la responsabilità dei servizi per i clienti, continuando a dirigere le attività di prime brokerage e rivestendo la funzione di responsabile unico delle attività di sales and trading sui mercati dei capitali.

Jerker Johansson è entrato in Morgan Stanley nel 1985 in veste di «Summer Associate» e ha rivestito diverse posizioni, inclusa quella di Head of Equity Capital Markets in Europa, prima della promozione, nel 1997, a Chief Operating Officer della divisione Institutional Equity europea. In tale funzione ha assunto la responsabilità delle attività sui mercati azionari, oltre a essere membro dell'European Management Committee. Dal 2002 al 2005 ha diretto la divisione Institutional Equity per l'Europa dell'istituto.

Prima di passare alle dipendenze di Morgan Stanley, Jerker Johansson aveva svolto il «Bankers Trust's Graduate Training Program» e lavorato per Chase Manhattan Bank.

Jerker Johansson, nato il 19 maggio 1956 e cittadino svedese, si è laureato con un master in economia presso la School of Economics di Stoccolma in Svezia ed è titolare di un MBA rilasciato dall'Università di Stanford.