Novità UBS


UBS fornisce maggiori dettagli sulla negoziazione non autorizzata

Zurigo/Basileo | | Price Sensitive Information

Il 15 settembre 2011 UBS ha annunciato di aver scoperto operazioni non autorizzate effettuate all'interno d'Investment Bank. Autore delle suddette operazioni è un trader operante dell'attività Global Synthetic Equity della banca a Londra. Il trader in questione è stato accusato dalle autorità britanniche di frode per abuso di fiducia.

Prima di fare un nuovo annuncio, dovevamo essere certi delle posizioni che erano state registrate e dell'importo della perdita connessa a questa vicenda.

Abbiamo adesso coperto il rischio risultante dalle transazioni di negoziazione non autorizzate e l'attività su azioni è tornata ad operare nella normalità secondo i limiti di rischio precedentemente definiti. La perdita derivante da questa vicenda ammonta a USD 2,3 miliardi. Ribadiamo che le posizioni dei clienti non sono state interessate in alcun modo.

La perdita è ascrivibile a transazioni di negoziazione non autorizzate a carattere speculativo concernenti vari futures su indici azionari (S&P 500, DAX e EuroStoxx) fatte nel corso degli ultimi tre mesi. Le posizioni sono state aperte nell'ambito della normale attività di una grande società di negoziazione azionaria globale nell'ambito di un portafoglio abbinato a operazioni di copertura appropriate. L'effettiva portata dell'esposizione al rischio risultava tuttavia distorta poiché le posizioni erano compensate nei nostri sistemi da fittizie posizioni cash ETF con liquidazione a termine, che sarebbero state eseguite dal trader. Queste operazioni fittizie nascondevano che le transazioni su futures su indici superavano i limiti di rischio di UBS.

A seguito di indagini effettuate sulle posizioni prese dal trader dalle funzioni di controllo di UBS, il 14 settembre 2011 il trader ha rivelato la sua attività non autorizzata.

Il Consiglio di amministrazione di UBS ha creato un comitato speciale che condurrà un'inchiesta indipendente riguardo alle attività di negoziazione non autorizzate e al loro legame con i controlli vigenti. Il Comitato, che sarà presieduto da David Sidwell, membro del consiglio senior indipendente, sarà subordinato al Consiglio d'amministrazione. Gli altri membri del comitato sono Ann Godbehere e Joseph Yam.

Novità UBS: http://www.ubs.com/1/i/about/news.html

Contatti
Svizzera: +41-44-234-85 00
Regno Unito: +44-207-567 47 14
Americhe: +1-212-882 58 57
Asia Pacifico: +852-297-1 82 00
URL della pagina: http://www.ubs.com/1/i/about/news.html?newsId=195154

L'altri lingua