Novità UBS


UBS SA annuncia nomine in seno al Consiglio di amministrazione

Zurigo / Basilea | | Price Sensitive Information

  • Ernesto Bertarelli, Gabrielle Kaufmann-Kohler e Joerg Wolle non ripresenteranno la propria candidatura all'Assemblea generale degli azionisti del 15 aprile 2009.

  • Michel Demaré, Ann F. Godbehere e Axel P. Lehmann sono proposti all'Assemblea generale del 15 aprile 2009 come candidati alle elezioni del Consiglio di amministrazione di UBS SA.

  • Come annunciato, Peter Kurer ha deciso di non presentarsi alla rielezione al Consiglio di amministrazione in occasione dell'Assemblea generale degli azionisti del 15 aprile 2009. Kaspar Villiger è proposto come candidato alla presidenza del Consiglio.

UBS SA propone tre nuovi candidati al Consiglio di amministrazione in occasione dell'Assemblea generale di UBS SA che avrà luogo il 15 aprile 2009. Tre degli attuali membri non si presenteranno alla rielezione. Questi cambiamenti si aggiungono alla già annunciata nomina di Kaspar Villiger come successore di Peter Kurer.

Cambiamenti nel Consiglio di amministrazione

Ernesto Bertarelli, Gabrielle Kaufmann-Kohler e Joerg Wolle hanno deciso di non ripresentare la propria candidatura per un ulteriore mandato di un anno. Gabrielle Kaufmann-Kohler e Joerg Wolle sono stati membri del Consiglio di amministrazione per tre anni, mentre Ernesto Bertarelli, con i suoi sette anni di servizio, è il membro che vanta la maggiore anzianità.

«Ringrazio i membri dimissionari del Consiglio di amministrazione per l'eccellente operato svolto e la dedizione manifestata nei confronti del nostro istituto nel corso di diversi anni», ha affermato il Presidente Peter Kurer. «Ciascuno di essi ha fornito un sostanziale contributo allo sviluppo della nostra banca e si è impegnato attivamente per affrontare le sfide nel corso degli ultimi 18 mesi, a livello di Consiglio di amministrazione ma anche in seno ai comitati».

Joerg Wolle si è così espresso: «L'impegno in termini di tempo per gestire attivamente le sfide poste dalle attuali turbolenze finanziarie è stato enorme sia per il Consiglio che per due Comitati, accentuando l'incompatibilità con il mio ruolo di CEO di DKSH e determinando la mia decisione di non ricandidarmi. Sono convinto che il lavoro svolto in questi ultimi anni ha posto le basi per garantire a UBS SA solidità e prosperità».

«Sono orgoglioso di aver fatto parte di una delle più importanti aziende svizzere per ben sette anni, tra l'altro in uno dei periodi più impegnativi.» ha dichiarato Ernesto Bertarelli. «Inoltre, sono lieto di avere contribuito al cambiamento attuato da UBS SA per fronteggiare le difficili condizioni di mercato. È dunque giusto che altre persone entrino ora a far parte del Consiglio e partecipino a questo processo di trasformazione che riposizionerà UBS SA in qualità di leader a livello mondiale nel settore bancario».

«Il coinvolgimento della banca nel contenzioso con il governo USA rischia di pregiudicare le mie attività di arbitro internazionale e devo evitare che sorgano dubbi riguardo alla mia indipendenza nelle procedure di arbitraggio alle quali ho presieduto per oltre un anno» ha affermato Gabrielle Kaufmann-Kohler. «Mi sono impegnata per contribuire al rinnovo di UBS SA, ma purtroppo i recenti eventi non mi consentono di continuare a farlo ed è quindi con sommo dispiacere che presento le mie dimissioni. Lascio tuttavia UBS SA nella convinzione che grazie in particolare al lavoro del Governance and Nominating Committee la banca è in ottime mani, con un solido Consiglio e una forte leadership».

Con le dimissioni di Ernesto Bertarelli, Gabrielle Kaufmann-Kohler e Joerg Wolle diventa necessaria la proposta di tre nuovi candidati al Consiglio di amministrazione.

«Sono molto lieto del fatto che possiamo presentare tre candidati eccezionalmente qualificati alle elezioni del Consiglio di amministrazione», ha dichiarato Peter Kurer. «Tutti e tre vantano solide esperienze nel settore bancario finanziario e di risk, e ciò consentirà loro di contribuire al lavoro dei vari Comitati ai quali sono destinati».

La selezione è stata gestita dal Governance and Nominating Committee del Consiglio di amministrazione, presieduto da Gabrielle Kaufmann-Kohler e appoggiata da consulenti esterni.

Biografie dei candidati al Consiglio di amministrazione

Michel Demaré (1956) è entrato in ABB in qualità di membro dell'Executive Committee e Chief Financial Officer (CFO) nel 2005, aggiunggiendo il titolo di President of Global Markets in Novembre 2008. Tra febbraio e settembre 2008 ha ricoperto l'incarico di Chief Executive Officer ad interim di ABB. Prima di entrare in ABB Michel Demaré ha lavorato per Baxter International, un'azienda globale attiva nel settore della sanità, di cui è stato CFO di Baxter Europe dal 2002 al 2005. In precedenza ha lavorato per 18 anni per Dow Chemical Company. Michel Demaré ha iniziato la sua carriera come funzionario presso la divisione Multinational Banking di Continental Illinois Bank of Chicago, con sede ad Anversa e Bruxelles. È titolare di un MBA della Katholieke Universiteit Leuven (Belgio) e di una laurea in economia dall'Université Catholique de Louvain (Belgio). Michel Demaré è cittadino belga.

Ann F. Godbehere (1955) è stata eletta CFO e direttore esecutivo di Northern Rock in febbraio 2008 su richiesta del governo britannico, ricoprendo questi ruoli nella fase iniziale della nazionalizzazione dell'azienda fino alla fine di gennaio 2009. In precedenza è stata Chief Financial Officer (CFO) del Gruppo Swiss Re dal 2003 al 2007 ed è altresì direttore non esecutivo di Prudential Plc e membro della Certified General Accountants Association canadese. Siede inoltre nel Consiglio di amministrazione di Atrium Underwriters Group Ltd, acquisita nel 2007 da Ariel Holdings, la compagnia d'assicurazione del cui Consiglio di amministrazione Ann F. Godbehere fa parte. È cittadina canadese e britannica, residente a Zurigo.

Axel P. Lehmann (1959) è membro del Comitato esecutivo del Gruppo e Group Chief Risk Officer di Zurich Financial Services (Zurigo) da gennaio 2008. Inoltre è responsabile del settore IT del Gruppo. Entrato in Zurich nel 1996 quale membro del Comitato esecutivo di Zurich Switzerland, ha poi ricoperto varie funzioni nell'ambito del management esecutivo e dello sviluppo aziendale. Axel P. Lehmann è altresì Professore onorario di economia aziendale e gestione dei servizi nonché Presidente del Consiglio dell'Istituto di economia delle assicurazioni (I.VW-HSG) all'Università di San Gallo. È titolare di un dottorato e di un master in gestione aziendale ed economia dell'Università di San Gallo. È cittadino svizzero