Novità UBS


Partnership nella vela

| About UBS

Nell'intento di rafforzare il suo impegno nel campo della vela, UBS sponsorizzerà il consorzio Nautor Challenge che parteciperà con due yacht alla prossima Volvo Ocean Race, con inizio il 23 settembre 2001.

Si tratta della sfida velica più impegnativa del mondo, che prevede la percorrenza di circa 33'000 miglia nautiche durante nove mesi di navigazione. L'importante competizione, che inizierà a Southampton, Inghilterra, prevede nove tappe e otto soste. La gara terminerà a Kiel, in Germania, nel giugno del 2002. Grant Dalton (Nuova Zelanda), che ha recentemente battuto il precedente record di velocità della "Round the World", sarà al timone di uno dei due yacht, mentre Lisa McDonald (USA) guiderà l'altro equipaggio, tutto femminile.

La vela, che UBS ha recentemente scelto come pialtaforma di sponsoring internazionale, crea una partnership ideale per raggiungere il successo, avendo in comune con la Banca valori quali leadership, eccellenza e diversità globale. Hakan Erixon, managing director della Nordic Corporate Finance presso UBS Warburg commenta: "Siamo felici di partecipare a questo prestigioso evento globale. Gli equipaggi delle due barche da noi sponsorizzate sono di qualità davvero eccellente. Il nostro sodalizio con la vela, ovvero il Nautor Challenge e la partecipazione alla Volvo Ocean Race, stanno a sottolineare la forza della collaborazione e del lavoro di squadra, così importante nel nostro settore d'attività."

La Volvo Ocean Race, che in origine portava il nome di Whitbread Round the World Race, è iniziata nel 1971 con alcuni velisti amanti dell'avventura che desideravano creare anche in mare una sfida equivalente alla scalata del Monte Everest sulla terraferma.

Gli equipaggi dei due sessanta piedi saranno composti da 12 personne. A causa del notevole impegno fisico richiesto dalla gara, i membri dei due team ruoteranno di posizione e si avvarranno di specialisti di team per affrontare al meglio le differenti esigenze tattiche poste da ciascuna delle nove tappe. A terra li attenderà una sorta di "pit-crew", pronta e preparata a soddisfare a ciascuna sosta le esigenze dei membri dei due equipaggi, per consentire loro di continuare a gareggiare al massimo della forma. Il percorso, concepito quest'anno in modo nuovo, partirà da Città del Capo per toccare l'angolo sud-occidentale dell'Australia, Sydney, Capo Horn, Rio, Miami, Baltimora, il Golfo di Biscaglia e La Rochelle, attraversando quindi la Manica e il Mare del Nord fino a raggiungere Göteborg e concludendosi a Kiel, dove sarà designato il vincitore della competizione. L'evento sportivo sarà trasmesso a livello mondiale da ESPN, Eurosport, ITV e altre emittenti televisive.

Zurich/Basel,10 luglio 2001
UBS AG