Regolamento della successione
Regolamentare il futuro del patrimonio

Esistono una serie di domande che riguardano la vostra pianificazione successoria. A tale proposito, la situazione familiare personale svolge un ruolo centrale, dato che il diritto matrimoniale e successorio svizzero è correlato al grado di parentela e allo stato civile. Le disposizioni per i coniugi sono infatti diverse da quelle, ad esempio, per le coppie di conviventi. A seconda dello stato civile cambiano le domande concernenti la pianificazione successoria.
  1. Persone singole
  2. Persone conviventi
  3. Coniugi
  4. «Famiglie allargate»

Analizziamo insieme la vostra situazione attuale e la mettiamo in relazione ai vostri obiettivi, ai vostri desideri e alle vostre necessità. Inoltre vi illustriamo le possibilità per poter tramandare il vostro patrimonio mentre siete ancora in vita.

A) Una pianificazione successoria completa consente alle persone singole di garantirsi che il proprio patrimonio venga tramandato come desiderato. Le questioni centrali sono:

  • Chi sono gli eredi legali?

  • Vanno considerati i diritti di parte legittima?

  • Che cosa accadrebbe al patrimonio personale in caso di scomparsa improvvisa?

  • Che cosa accade agli eventuali averi della cassa pensioni o del pilastro 3a?

B) Per le persone conviventi il diritto successorio svizzero non prevede alcuna quota ereditaria legale. Pertanto le coppie che vivono una relazione simile al matrimonio devono regolamentare per tempo la propria successione. Devono in primo luogo prendere provvedimenti a favore del partner in caso di decesso. Di seguito trovate le domande principali.

  • Qual è il modo migliore per favorire il proprio partner convivente?

  • Quali limitazioni esistono?

  • Quali conseguenze fiscali deve affrontare il partner sopravvissuto?

  • I partner conviventi hanno diritto agli averi della cassa pensioni o del pilastro 3a?

C) I coniugi, con o senza figli, dispongono di una propria regolamentazione legale che definisce il quadro per il passaggio del patrimonio. Oltre alle domande sul diritto successorio, vanno considerati anche gli aspetti concernenti i beni patrimoniali.

  • Come si può garantire la copertura finanziaria del coniuge?

  • In quale misura è possibile decidere autonomamente?

  • È possibile favorire già in vita ad es. figli, nipoti e/o figliocci?

D) Le «famiglie allargate» sono nuovi modelli di cui fanno parte i propri figli, ma spesso anche quelli avuti da relazioni precedenti, che vivono nella stessa economia domestica del nuovo partner. La pianificazione successoria di tali famiglie è molto impegnativa.

  • Quali diritti ereditari possono rivendicare gli eredi delle diverse coppie?

  • Quali possibilità esistono per privilegiare determinati eredi?

  • Come si può favorire il partner senza sfavorire gli eredi?

Analizziamo insieme la vostra situazione attuale e la mettiamo in relazione ai vostri obiettivi, ai vostri desideri e alle vostre necessità. Vi forniamo inoltre le risposte alle suddette domande e vi illustriamo le soluzioni per poter tramandare il vostro patrimonio mentre ancora siete in vita.