I 3 pilastri della previdenza per la vecchiaia.

La previdenza svizzera per la vecchiaia si basa sul principio dei 3 pilastri e garantisce la copertura finanziaria durante la pensione. La AVS e l’assicurazione per l’invalidità costituiscono il 1° pilastro. Sono obbligatorie e tese ad assicurare un minimo esistenziale. Il secondo pilastro è concepito per consentirvi di mantenere il vostro tenore di vita abituale anche dopo il pensionamento. Anche questo è obbligatorio. La previdenza individuale del 3° pilastro è facoltativa e ha come obiettivo la realizzazione di desideri ulteriori durante la pensione.

Principio dei 3 pilastri per la copertura finanziaria in pensione

Il 1° pilastro assicura il minimo vitale
La previdenza statale – costituita da AVS, AI e prestazioni complementari – costituisce la vostra base finanziaria esistenziale. La AI garantisce una copertura in caso di invalidità, la AVS assicura i vostri superstiti in caso di decesso. Il 1° pilastro è obbligatorio per tutte le persone residenti o che esercitano un’attività lucrativa in Svizzera.

Il 2° pilastro garantisce un adeguato tenore di vita
La LPP affida il compito della previdenza professionale alle casse pensioni. È obbligatoria per tutti i lavoratori a partire da un reddito annuo di 21 060 franchi (aggiornamento al 2014).
Insieme al 1° pilastro deve coprire una percentuale compresa tra il 60 e il 70 per cento circa dell’ultimo stipendio percepito e consentire di mantenere il tenore di vita abituale. I lavoratori indipendenti possono aderire al 2° pilastro su base facoltativa.

Il 3° pilastro colma un’eventuale lacuna di reddito
La previdenza individuale colma la lacuna previdenziale che si crea nonostante un utilizzo ottimale delle rendite del 1° e del 2° pilastro. Provvedete per tempo a costituire il 3° pilastro se volete godervi una pensione serena dal punto di vista finanziario.

Saremo lieti di aiutarvi nella decisione e di offrirvi soluzioni previdenziali in linea con la vostra situazione personale.

Hotline previdenza

0800 001 982*

lunedì-venerdì, dalle 8.00 alle 18.00

* Numero verde. Eccezioni: i vari provider di telecomunicazioni possono applicare un sovrapprezzo per le chiamate da cellulare, cabina telefonica o dall'estero.