Che cos'è il lavoro indipendente?


L'AVS definisce il lavoro indipendente come segue:
«Il lavoratore indipendente ha una sua ditta, dispone di un'infrastruttura propria ed emette fatture a suo nome, sostiene il rischio della riscossione e, se del caso, versa l'imposta sul valore aggiunto. Il lavoratore indipendente sostiene il rischio economico dell'impresa, decide come organizzarsi, come lavorare e se dare o no lavoro a terzi. Inoltre, lavora sempre per diversi mandanti. Anche un agente che svolge la sua attività nei locali di servizio del mandante rispettivamente del datore di lavoro e lavora esclusivamente per lui non è un lavoratore indipendente.»


Fonte: AVS, Ufficio federale delle assicurazioni sociali