IBAN e BIC nelle operazioni di pagamento

I codici IBAN (International Bank Account Number) e BIC (Business Identifier Code) agevolano le operazioni di pagamento internazionali. Dal 2008 le banche svizzere stanno gradualmente passando al codice IBAN. UBS sostiene l’adozione dell’IBAN e ne raccomanda l’utilizzo nelle operazioni di pagamento nazionali e internazionali.

Dove sono indicati il mio IBAN e BIC?

L’IBAN è riportato sul fronte della carta Maestro. Sull’estratto conto, l’indicazione di IBAN e BIC si trova nella pagina a destra accanto all’indirizzo di recapito. In UBS e-banking IBAN e BIC sono visualizzati accanto al numero di conto.

Carta Maestro

sample_kontoauszug_frame

Estratto conto

E-Banking

L’IBAN è un codice bancario internazionale e rappresenta un formato di numero di conto uniforme a livello internazionale. I codici IBAN sono strutturati in base allo stesso sistema in tutto il mondo. Dal codice IBAN è possibile identificare in modo univoco il paese, l’entità finanziaria e il numero di conto.

Esempio di IBAN (21 caratteri):

Beispiel IBAN

Il codice IBAN consente l’elaborazione automatica dei pagamenti, snellendo le operazioni di pagamento.

Il BIC è una combinazione alfanumerica che identifica univocamente la banca. Il BIC è necessario solo in caso di pagamenti transfrontalieri.

Esempio di BIC (11 caratteri):

Beispiel BIC

L’utilizzo di IBAN e BIC in Europa è previsto per legge

Le banche europee richiedono sin d’ora l’indicazione dei codici IBAN e BIC del beneficiario. Se mancano questi dati, l’ordine deve essere elaborato manualmente. La banca destinataria addebita le spese di elaborazione al committente.

Le banche destinatarie all’estero possono addirittura respingere pagamenti transfrontalieri per i quali non siano indicati IBAN e BIC.

IBAN anche nelle operazioni di pagamento in Svizzera

Lo Swiss Payments Council delle banche svizzere (SIX Interbank Clearing) promuove l’adozione dell’IBAN anche in Svizzera. Al momento i pagamenti in Svizzera privi di indicazione del codice IBAN vengono ancora eseguiti senza addebitare spese aggiuntive. Non si esclude però il futuro addebito di queste spese anche in caso di pagamenti nazionali sprovvisti di IBAN.

Cosa comporta per voi come clienti?

UBS raccomanda di adottare il codice IBAN per l’insieme delle operazioni di pagamento. Se su una fattura manca l’indicazione dell’IBAN sarebbe bene chiederlo al beneficiario. Quando emettete fatture, comunicate il codice IBAN ed eventualmente il codice BIC.

Ulteriori informazioni su: