Strategia adatta e performance sostenibile in quattro mosse

Partendo dalla vostra propensione e tolleranza al rischio, che siate investitori istituzionali o rappresentanti di un’azienda, vi offriamo una consulenza e un’assistenza globali e proattive. La nostra consulenza è incentrata sulle proposte per elaborare, attuare, monitorare e rettificare le vostre strategie d’investimento.

La vostra strategia d’investimento personalizzata in quattro mosse

Il nostro obiettivo è sviluppare una strategia d’investimento il più possibile in linea con le vostre esigenze e possibilità. I nostri specialisti in materia vi guideranno in un processo strutturato in quattro fasi.

La vostra strategia d’investimento personalizzata in quattro mosse

Nelle decisioni d’investimento dei clienti istituzionali o aziendali, poniamo l’accento sulle loro esigenze, sui loro obiettivi d’investimento e sui loro impegni futuri. La definizione dell'asset allocation strategica ha lo scopo di delineare una strategia d'investimento a più lungo termine, focalizzata sulla capacità e sul profilo di rischio.

La strategia d’investimento scelta dal cliente costituisce la base per le decisioni d’investimento future e determina nella sostanza le caratteristiche di rischio e rendimento del portafoglio.

Per la formulazione della strategia d’investimento, è di grande importanza l’accertamento della capacità e propensione al rischio.  Per essere in grado di eseguire le analisi del caso su richiesta del cliente e di sottoporgli le relative proposte, lavoriamo a stretto contatto con l’organo direttivo supremo (consiglio di fondazione o CEO dell’azienda) cui spetta l’ultima parola nella fissazione della strategia d'investimento concreta.

L'allocazione strategica costituisce la base per l’elaborazione di consigli su una possibile allocazione tattica.

In questa fase, ci concentriamo sulle previsioni congiunturali, le valutazioni di mercato, la ricerca azionaria e quella obbligazionaria. Partendo dall'attuale politica d'investimento di UBS, raccomandiamo ai nostri clienti di effettuare sovrapponderazioni e sottoponderazioni entro i limiti previsti dal posizionamento strategico definito per ogni asset class nell'ambito della strategia di base.

In questa fase, i nostri interlocutori sono il CFO dell'azienda o il comitato d’investimento dell'istituto di previdenza.

L'allocazione strategica e tattica sono determinanti per la composizione del portafoglio.

Il consulente assiste il cliente nella composizione e nell’attuazione della strategia di portafoglio basata sull’asset allocation strategica e tattica stabilita dal cliente.

Oltre ai tradizionali investimenti diretti e collettivi, possono essere integrate anche soluzioni d’investimento moderne e non convenzionali, personalizzate al cliente.

Costituito il portafoglio e selezionati i titoli, non sarete abbandonati a voi stessi: il vostro consulente sarà sempre al vostro fianco con la sua competenza in materia di monitoraggio, analisi e rettifica del portafoglio.

Le oscillazioni sui mercati dei titoli, le nuove valutazioni delle opportunità e dei rischi, il cambiamento delle condizioni quadro, ma anche le scadenze, richiedono un costante monitoraggio e decisioni tattiche. Le scelte operate vanno esaminate con occhio critico dagli organi competenti, le decisioni prese vanno regolarmente valutate dal cliente alla luce dei loro effetti. In maniera periodica o puntuale nei singoli casi, prestiamo la nostra consulenza al consiglio di fondazione, alla direzione o al comitato d'investimento della vostra azienda per quanto attiene all’applicazione della strategia d’investimento e al controllo che su quest’ultima dovete esercitare.