Prestito sindacato

Syndicated Financing

Si ricorre a prestiti sindacati per ottenere grandi capitali di credito tramite il mercato bancario. I seguenti tipi di transazione, a partire da CHF 50 milioni, sono realizzabili:

  • Finanziamento dell'attività circolante a medio termine
  • Finanziamento di investimento e di progetti d'espansione
  • Finanziamento di acquisizione, comprese le operazioni di management buyout e leveraged buyout
  • Riconfigurazione della struttura di finanziamento e mantenimento della liquidità (compreso il rifinanziamento di debiti già in essere)
  • Finanziamento di progetti in Svizzera, soprattutto per infrastrutture nel settore dei trasporti, energetico, idrico, dello smaltimento dei rifiuti e del tempo libero.
  • Prestiti consorziali per società attive nel commercio di materie prime (Structured Trade Finance)


Un prestito sindacato è un finanziamento concesso per un periodo determinato con un unico contratto su misura, al quale partecipano più banche. Un prestito sindacato consente un finanziamento stabile a medio termine, riducendo il rischio di rifinanziamento. Spesso è possibile collocare sul mercato bancario importi elevati anche quando il mercato dei capitali non lo consente.

La stipulazione del contratto e l'amministrazione del credito vengono coordinate da una banca capofila; pur mantenendo le relazioni bancarie con i diversi istituti finanziari. Dopo la stipulazione del contratto, UBS, quale agente, svolge i compiti amministrativi e assume una funzione d'interfaccia tra il pool bancario - come creditore, e voi - in qualità di beneficiario del credito. Il pool di banche offre una piattaforma adeguata per future esigenze di finanziamento.